Linee Guida Gestione Impianti Sportivi

Gli impianti sportivi pubblici e i punti sport risultano parte integrante del patrimonio immobiliare delle Amministrazioni locali. Essendo destinati all’uso pubblico, gli impianti sportivi comunali assolvono alla necessità di soddisfare gli interessi generali della collettività e, in particolare, consentono di promuovere e diffondere la pratica sportiva e motoria unitamente all’educazione ai corretti stili di vita. Quindi gli impianti sportivi, così come le scuole, i centri civici e le aree a verde assolvono a bisogni fondamentali della popolazione e pertanto è necessario che le Amministrazioni locali definiscano modalità di gestione che ne assicurino il mantenimento e garantiscano un servizio efficiente ed accessibile a tutti impegnando le necessarie risorse economiche.

Spesso le pubbliche Amministrazioni non hanno al proprio interno risorse umane con specifiche qualifiche in ambito sportivo e non sono in grado di assicurare un adeguato servizio gestionale; ciò determina, in moltissimi casi, l’obsolescenza degli impianti sportivi ed il loro conseguente abbandono ovvero uno scarso utilizzo a fronte di una dispersione di risorse economiche.

Seguendo i principi di sussidiarietà e di buona amministrazione, i Comuni potranno esternalizzare la gestione individuando soggetti che siano in grado di assicurare modalità gestionali compatibili con i principi di interesse pubblico e assenza di finalità di lucro, e che siano coerenti con le finalità educative e sociali dell’Amministrazione pubblica disponendo di capacità organizzative e manageriali che consentano una gestione più efficiente ed economica.

Risulta quindi fondamentale definire linee guida regionali che consentano alle Amministrazioni locali di individuare in maniera omogenea i criteri per definire le modalità gestionali per gli impianti sportivi pubblici, i regolamenti d’uso e le procedure di affidamento in modo da garantire il necessario equilibrio fra finalità educative, sportive e sociali, finalità organizzative e responsabilità di conduzione, competenze professionali e principi di sostenibilità economica degli interventi pubblici.

Linee guida per la gestione degli impianti pubblici sportivi

Allegato 1 – Regolamento tipo per l’uso di impianti sportivi pubblici

Allegato 2 – Tariffario base per utilizzo di un impianto sportivo tipo (es. palestra)

Allegato 3 – Esempio di piano di utilizzo orario giornaliero di un impianto sportivo tipo

Allegato 4 – Programma di conduzione e manutenzione di un impianto sportivo tipo (es. palestra)

Allegato 5 – Piano di gestione di un impianto sportivo tipo (es. palestra)

Allegato 6 – Disciplinare di gara per l’affidamento della gestione di un impianto sportivo tipo

Allegato 7 – Schema di convenzione