FRAMESPORT

Il progetto FRAMESPORT (“Iniziativa per lo sviluppo sostenibile dei porti minori dell’Adriatico”), finanziato nel quadro del Programma Interreg V-A CBC Italia-Croazia, per la prima volta mira a sviluppare il sistema della piccola portualità del mare Adriatico con un approccio transnazionale unitario.

Il progetto sviluppa una strategia per la crescita sostenibile dei porti secondari delle due coste dell’Adriatico, costruita sulla base di un approccio bottom-up. Tutti i protagonisti della vita quotidiana dei piccoli porti - sia privati che istituzionali - vengono coinvolti attivamente nella progettualità, diventando soggetti attivi dello sviluppo socio-economico della piccola portualità adriatica; una volta definiti i temi prioritari di comune interesse, verranno quindi ideate e realizzate, con la stessa metodologia, le concrete azioni-pilota da intraprendere.

FRAMESPORT prevede, inoltre, la realizzazione di un piattaforma digitale in grado di raccogliere e sistematizzare l’insieme delle fonti di evidenza documentale sulla portualità secondaria attualmente esistenti in Italia ed in Croazia. La concentrazione e la sistematizzazione di queste informazioni eterogenee fornirà un supporto prezioso alla progettazione delle azioni mirate allo sviluppo comune del sistema portuale adriatico.

Nel corso dei 36 mesi di attuazione del progetto, ASSET opererà in sintonia con gli altri 14 partner, dei quali 5 italiani e 9 croati, e con il coordinamento del Consorzio veneziano CORILA.

Lead Partner

Consorzio CORILA, Venezia

Partenariato

PP1 (IT) – Comune di Monfalcone

PP2 (IT) - Fondazione Istituto sui Trasporti e la Logistica, Bologna

PP3 (IT) – ASSET – Agenzia regionale Strategica per lo Sviluppo Eco-sostenibile del Territorio, Regione Puglia

PP4 (IT) – Sviluppo Marche Srl

PP5 (IT) – Azienda Regionale per le Attività Produttive, Regione Abruzzo

PP6 (IT) – Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo, Termoli

PP7 (HR) – Autorità Portuale di Novigrad

PP8 (HR)  – Contea di Primorje-Gorski Kotar

PP9 (HR) – Autorità Portuale di Zadar

PP10 (HR)  – Autorità Portuale di Sibenik

PP11 (HR) – Università di Rijeka, Facoltà di Studi Marittimi

PP12 (HR) – Logoteam D.O.O.

PP13 (HR) – Fondazione Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici

PP14 (HR) – Autorità Portuale di Senj

PP15 (HR) – Ministero del Mare dei Trasporti e delle Infrastrutture, Direttorato degli Affari Marittimi

Partner Associati

PP17 – Regione Marche

PP18 – Comune di Gabicce Mare

PP19 – Comune di Numana

PP20 – Comune di Termoli

PP21 – Comune di Campomarino

PP22 – Comune di Montenero di Bisaccia

PP23 - Guidotti Ships Srl

PP24 - Marinucci Yachitng Club Srl

PP25 – Regione Autonoma Friuli – Venezia Giulia

PP26 – Regione Veneto

PP27 – Comune di Rimini

PP28 – Regione Emilia Romagna

Durata progetto

Gennaio 2020 – dicembre 2022

Valore complessivo del progetto

7.138.832,90 Euro

Budget ASSET

341.000,00 Euro